PLAYLIST YOUTUBE Clicca sul tasto in alto a sinistra "Playlist" e scorri l'elenco dei video che si evidenzierà

mercoledì 5 giugno 2013

La "via gradoli" della Cecchignola e un cospicuo numero di criminali consapevoli tutti

Due domande a fine convegno,  che hanno dato l'occasione di chiarire passaggi importanti delle vicende che hanno condotto alla grandediscovery . 
Perché non hanno ucciso ancora Paolo Ferraro e perché hanno ragionevolmente mandato sotto a Paolo Ferraro la bella ragazza della Cecchignola ?!?! 
Dopo il convegno accerteremo che la PROCURA di ROMA sapeva tutto da prima della mia denuncia e dall'inizio anni duemila almeno ,  e  sapendo bene tutto,  cercò  di  far passare per pazzo il dott. Paolo Ferraro,  non solo per coprire quel che si faceva nel luogo misto infiltrato dai servizi deviati ( la "GRADOLI" nella Cecchignola ),   ma per impedire soprattutto che emergesse ciò che era stato fatto o realizzato a suo danno e sin da quando.
L'aver scoperto  che tutto era noto dal primo decennio  e certamente dal 2006 , nella inchiesta fiori nel fango due e in particolare la partecipazione di militari e della Cecchignola anche,  e che il quinto carabiniere del caso Marrazzo era già coinvolto nel caso " fiori nel fango due " , è stato per  tutti un sollievo . 
Ora è tutto solarmente chiaro ,  
La prova del dolo e della premeditazione  della Procura deviata è come dicono i giuristi "in re ipsa " :  è cioè certo per tabulas che il sequestro iniziale del maggio 2009 per impedirmi di denunciare  e  la messinscena della patologia divenuta inettitudine viene attivata nel 2011 a denuncia sporta a Perugia, per nascondere bloccarmi e distruggermi , e che se sapevano per certo,  per certo sapevano che Paolo Ferraro era strasano e il più sano anche . 
Un piccolo dolore aggiuntivo per il protagonista, che si è ben distaccato dal "caso", perché arrivare premeditatamente a distruggere il migliore e farlo senza alcuna remora si può validamente provare e denunciare . 
Il problema nasce   quando diviene di   solare certezza che sono stati coinvolti,   ex post, per tentare di coprire  gli artefici criminali,   una quota consapevole ben più amplia,   di magistrati a loro volta consapevoli , necessariamente .
Le  cose sono drammatiche . .. una umanità di mobbizzatori occulti violenti e corrotti che controllano   quota della giustizia  determinante, tramite la collusione , proprio quella culturale , oltreché da favoreggiamento e concorso esterno.
Ciò esacerba se possibile    la patologia grave del sistema deviato. 
E rende clamorosa e patologica la stessa posizione dei parenti a loro volta deviati e collusi , diremmo una posizione  insostenibile. 
Ma emerge clamorosamente evidente oltre ogni possibile dubbio la stessa copertura del nucleo militar deviato della Cecchignola . 
Ad esso apparteneva anche un carabiniere con una BMW o AUDI nera che lavorava al PARLAMENTO, mentre la strana voce trans-femminile e comunque particolare del file audio 41 nei brogliacci appare in una chiave nuova che vi lascio immaginare e che basta nulla per riscontrare .  




Ma possibile che siano tutti stracoperti ed invisibili,  dato che per voce sono riconoscibili e da me di  persona, anche,  molti, avendoli visti ed intravisti ?!?! 













Nessun commento:

Posta un commento